Bitcoin, etereo e ondulazione – Analisi del percorso

Il flusso di ritorno, iniziato la settimana scorsa, è ancora valido. Chi ha seguito gli aggiornamenti dovrebbe essere “lungo” investito. Come sempre, la domanda cruciale è: ci sarà di più a venire lassù?

Per dare una visione d’insieme dei primi 3, gli sviluppi dei corsi Bitcoin, Ethereum e XRP saranno presentati qui. In questo modo, se possibile, ci affidiamo anche alle precedenti analisi dei prezzi e guardiamo a ciò che è successo da allora.

La formazione del suolo mostra un effetto iniziale di crypto trader

Bitcoin (BTC/USD)
Il valore di 6.000 dollari USA è ancora detenuto dal tasso di cambio Bitcoin. La “variante ribassista” ha offerto l’ingresso lungo perfetto: https://www.onlinebetrug.net/it/crypto-trader/. L’utile del libro sul prezzo dell’azione Bitcoin è salito al 10% al massimo. La nuvola dell’indicatore Ichimoku-Kinko-Hyo-Hyo-indicator è ancora lontana circa 550 dollari USA. La tendenza al rialzo a breve termine causerà grandi difficoltà. Ciò è attualmente in linea con la tendenza al ribasso a medio termine. Se si verificano ulteriori aumenti di prezzo, il prezzo di crypto trader Bitcoin si imbatte in una gamma di resistenza multipla.

Le medie mobili stanno per confermare una lunga messa a punto

Variante rialzista:
Il prezzo del Bitcoin continua a mostrare forza e supera nuovamente la tendenza al ribasso a breve termine. Con tassi di cambio superiori a 7.000 dollari USA, anche la tendenza al ribasso a medio termine è stata notevolmente superata. La nube dell’indicatore Ichimoku-Kinko-Hyo-Hyo- è stata superata con prezzi superiori a 7.600 dollari USA – tendenza al ribasso. Il prossimo ostacolo importante è di circa 7.700 dollari USA. Aumenti dei prezzi superiori a 7.961 dollari USA attivano obiettivi di crescita più elevati:

La formazione del fondo era solo un ritorno nel movimento verso il basso sovraordinato. Le resistenze multiple sul lato superiore non possono essere prese. Il 23,6% di Fibonacci conferma la debolezza del prezzo del Bitcoin e da qui segue un nuovo minimo. Con la rottura di 5.877 dollari USA, il prossimo obiettivo di prezzo è di 5.428 dollari USA. Se ciò non bastasse, sono minacciate perdite di cambio di circa 5.000 dollari USA.

Etereo (ETH/USD)
Il prezzo indicativo intorno ai 241 dollari è stato raggiunto la scorsa settimana. Il 25 per cento di profitto del libro doveva essere recuperato qui. Alla fine, tuttavia, il prezzo dell’etereo è ancora molto lento e debole. Significativi guadagni di prezzo sono sempre venduti nel grafico giornaliero. La nube dell’indicatore Ichimoku-Kinko-Hyo-Kinko-Hyo-indicatore è follemente lontano dal tasso di cambio attuale e sottolinea la debolezza del tasso di cambio Ethereum.

Variante rialzista:
Il reset corrente può essere visto solo come un ritorno al supporto. I prezzi superiori a 241 dollari USA vengono utilizzati per il posizionamento lungo. Il prezzo dell’etereo recupera e supera i 365 dollari USA per confermare il punto più basso. La zona di resistenza, associata alla tendenza al ribasso a breve termine, viene superata con prezzi superiori a 460 dollari USA – con una tendenza al ribasso. Inoltre, la nuvola dell’indicatore Ichimoku-Kinko-Kinko-Hyo-Hyo-è quindi superata. Da lì si prevede un aumento a breve termine del tasso di cambio a 624 dollari USA.

Per raggiungere obiettivi di prezzo più ambiziosi è necessario capitalizzare un aumento significativo di oltre USD 684. Saranno sbloccate le seguenti destinazioni:

Il ritorno al prezzo di Ethereum segnala già una mancanza di interesse all’acquisto. Nemmeno il 23,6% di Fibonacci è riuscito a raggiungere il massimo di 321 dollari USA. Tassi inferiori a 241 dollari USA sono accompagnati da ulteriori perdite a 196 dollari USA.

Ondulazione (XRP/USD)
Il percorso di ondulazione fornisce ancora il miglior punto di partenza tra le prime 3 monete. Il valore di 0,24 dollari USA è stato annunciato per settimane e da allora Ripple conosce solo una direzione: verso l’alto. Almeno in termini di prestazioni, il prezzo dell’Ondulazione può mostrare una forza evidente con un guadagno del 43 percento.

La tendenza al ribasso a breve termine si sta ora avvicinando al prezzo del ripple, quindi dovresti stare attento alle posizioni lunghe. Dopo tutto, la nuvola dell’indicatore Ichimoku kinko-hyo è solo il 25% di distanza. Le medie mobili sono ancora convinti di un “setup corto”.